Valle Verzasca: montagne (ancora più) pulite con la giornata clean up

La Fondazione Verzasca in collaborazione con il Dipartimento del territorio (DT) ha organizzato sabato 6 ottobre 2018 una giornata di pulizie delle rive del fiume in Valle Verzasca.
Un’iniziativa aperta a tutti coloro che vogliono dare il proprio contributo alla salvaguardia del territorio e che s’inserisce nel progetto “Territorio e montagne pulite”, un progetto promosso dal DT in collaborazione con la Federazione Alpinistica Ticinese (FAT) e il Club Alpino Svizzero (CAS) – Sezione Ticino, con il sostegno dell’Azienda Cantonale dei Rifiuti.

Con la partecipazione dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli (OTLMV), della Società escursionistca verzaschese (SEV), della Società verzaschese di pesca (SVP) e di tutti i volontari continua dunque la campagna anti littering, ovvero l’abbandono di rifiuti sul territorio senza ricorrere agli appositi contenitori. Un malcostume crescente che s’intende ridurre sensibilizzando turisti e popolazione sul rispetto della Valle Verzasca e del suo ambiente.

Per quanto concerne l’aspetto della prevenzione a partire dagli inizi di agosto, lo ricordiamo, è stata promossa un’apposita cartellonistica in una trentina di punti di accesso al fiume e ai sentieri. L’invito rivolto ai bagnanti e agli escursionisti è di prestare attenzione ai rifiuti prodotti, con un semplice messaggio: “Grazie … per portare a casa i rifiuti!”. I cartelli in quattro lingue sono semplici, immediati e vogliono raggiungere sia i turisti sia i residenti.

Il Dipartimento del territorio è stato presente all’evento con uno stand illustrando, tramite appositi pannelli, i dettagli del progetto “Territorio e montagne pulite” e fornirà informazioni ai partecipanti. L’obiettivo consiste nel sensibilizzare i cittadini al tema della gestione dei rifiuti in montagna.

Un’ulteriore giornata è seguita lunedì 1 ottobre per gli allievi delle scuole medie di Brione (Verzasca), nell’ambito di una mattinata volta a sensibilizzare i giovani al rispetto e alla conoscenza del territorio.

La collaborazione con il progetto “Territorio e montagne pulite” – promosso dal Dipartimento del Territorio – rientra negli obiettivi della Fondazione Verzasca e delle Aree verdi, poiché si protegge il patrimonio naturalistico e paesaggistico verzaschese grazie a uno sviluppo sostenibile. Si tratta, inoltre, della prima valle ticinese che si attiva in questa campagna anti-littering, che coinvolge con successo da tre anni numerosi enti, associazioni e capanne ticinesi.

Per scoprire di più sul tema e raccogliere ulteriori consigli è consultabile il sito wwww.montagnepulite.ch